giovedì 4 maggio 2017

La mia rosa. Una torta delle rose per il Calendario del Cibo Italiano



É il tempo che hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa così importante

Ecco la mia rosa


non è una qualsiasi rosa

perché è lei che ho innaffiata.
Perché è lei che ho messa sotto la campana di vetro.
Perché è lei che ho riparata col paravento.
Perché su di lei ho uccisi i bruchi (salvo i due o tre per le farfalle).
Perché è lei che ho ascoltato lamentarsi o vantarsi, o anche qualche volta tacere.  
Perché è la mia rosa.

Per me è amorevole e preziosa



Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi.


Sul Calendario del Cibo Italiano la Giornata Nazionale della torta delle rose.

Per le citazioni:
Antoine de Saint-Exupéry, Il Piccolo Principe, Bompiani

12 commenti:

  1. Che meraviglia Anna!!!! Un bascione

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia Anisja, una torta così quasi dispiace tagliarla!

    RispondiElimina
  3. Che spettacolo Anna, complimenti davvero.

    RispondiElimina
  4. stupenda!!! Tutto stupendo anzi, l'ambientazione, la citazione, tutto. Sempre emozioni qui da te..

    RispondiElimina
  5. Anna carissima giustamente per la tua torta alle rose hai chiamato in causa il conte Antoine de Saint-Exupéry e mi sembra giusto tanto è bella la tua torta....un salutone grande

    RispondiElimina
  6. Delicato il tuo pensiero, e la torta è bellissima. Complimenti

    RispondiElimina
  7. Bellissime le parole, magnifica la tua torta.

    RispondiElimina
  8. La tua rosa è una splendida, commovente poesia <3

    RispondiElimina
  9. Tutte belle le torte di rose che ho visto ma la tua spicca fra tutte, complimenti Anna.

    RispondiElimina
  10. La tua torta sembra dipinta tanto è definita, bellissima davvero :-)

    RispondiElimina