lunedì 13 giugno 2016

La barzanella


La barzanella è un sughetto di pomodoro fresco preparato al momento, mentre cuoce la pasta, un pasto antico e semplice nel quale si sublimano i sapori della nostra cucina …. pasta, pomodoro, olio e poco altro …. eppure il risultato è ogni volta diverso …. il segreto è nell'eccellenza degli ingredienti ….
La breve cottura infatti consente di assaporare pienamente il pomodoro la cui sostanza esalta e si esalta nella bontà della pasta.
Non a caso la barzanella è un sugo tipico di Gragnano, la città della pasta, un condimento povero, contadino che all'occorrenza, però, può essere portato anche davanti a un re come il più sontuoso dei piatti.
Tra i tanti soggiorni regali nella Città della pasta nel corso dei secoli, infatti,  le cronache ricordano una visita del Principe Vittorio Emanuele III a Gragnano per portare conforto alla popolazione dopo una devastante alluvione. Al Principe e alla sua corte, ospitati con tutti i crismi da notabili del posto, tra le tante possibili specialità vennero serviti proprio fusilli alla barzanella. Consci della pregevolezza del piatto, nonostante la sua semplicità, gli ospiti sapevano di non sbagliare :-)
Concediamoci allora un piatto da re alla portata di tutti!


Con questo post partecipo alla Settimana del Pomodoro del Calendario delCibo Italiano AIFB. Nell'articolo della nostra ambasciatrice BetullaCostantini tanto altro ancora sul pomodoro e la sua storia e bellissime ricette.
Mi raccomando seguiteci, questa settimana ne vedremo delle belle!


250 g. di fusilli corti di Gragnano
300 g. di pomodori maturi
½ cipolla
olio extravergine di oliva
qualche fogliolina di basilico
parmigiano grattugiato

Sistemare sul fuoco una capiente pentola con abbondante acqua.
Mentre l'acqua arriva a bollore lasciare delicatamente appassire in qualche giro d'olio una mezza cipolla, unire i pomodorini tagliati a spicchi, salare, cuocere a fuoco medio-alto, coperto. Nel frattempo l'acqua sarà giunta ad ebollizione, salarla, calare la pasta. Continuare la cottura del sughetto per il tempo di cottura della pasta aggiungendo, quasi alla fine, qualche fogliolina di basilico.
Al termine scolare la pasta al dente, trasferirla nella padella dove il sughetto è in cottura.
Saltare la pasta nel sugo.
Servire con una spolverata di parmigiano grattugiato. 
Nella versione gourmet che ho rappresentato in foto la barzanella è decorata con ricotta e parmigiano mantecati che poi è una rivisitazione del nostro sugo con la ricotta, ma questa è un'altra storia …

 
Per il post mi sono documentata qui



http://www.aifb.it/calendario-del-cibo/

18 commenti:

  1. Come è vero che le cose piu semplici sono le piu buone!!

    RispondiElimina
  2. questo piatto e' un trionfo di colori e sapori, bravissima!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  3. Un piatto che adoro alla follia ! Bravissima.
    Foto molto belle

    RispondiElimina
  4. Ci regali sempre piatti della tua terra di cui apprendo con molta curiosità. Molto invitante questa pasta brava Anna!

    RispondiElimina
  5. Semplicemente delizioso questo piatto!!!

    RispondiElimina
  6. Sai sempre come prendermi x la gola :-P
    ps: sarò un po' assente nei commenti anche se cercherò di leggerti con regolarità. Ho avuto un disguido con le foto del mio blog ed ho cancellato il 70% dei contenuti..sto cercando di rimediare e tutte le mie energie sono incanalate in quello...ho il morale a terra ma non voglio mollare. Grazie della comprensione <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Mi dispiace molto, l'avevo già letto qualche giorno fa su facebook.
      Come ti capisco, sei molto giù e c'è tanto da fare, sono cose molto dolorose, tanta fatica sul blog e poi ....
      Piano piano riuscirai a recuperare il recuperabile e, soprattutto farai tante cose nuove, bellissime come sempre :-)

      Elimina
    3. Grazie di cuore x il tuo sostegno in questo momento un po' difficile x me ed il mio blog <3

      Elimina
  7. In estate io mangerei solo questo...un piatto fresco e profumato!

    RispondiElimina
  8. Oh che buona! Un piatto molto estivo e vista a quest'ora.. la assaggerei proprio volentieri. Ciao!

    RispondiElimina
  9. Carissima grazie per il tuo contributo, amo le ricette semplici...e specialmente quelle che tutti danno per scontate, perchè è proprio lì che c'è ancora qualcosa da imparare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per la stupenda ospitalità, a prestissimo ....

      Elimina
  10. Io preparo spessissimo la pasta così, è facile, veloce e soprattutto buonissima. Buona serata!

    RispondiElimina
  11. Un piatto semplicemente delizioso, grazie per avermi fatto conoscere la barzanella.
    Un caro saluto

    RispondiElimina
  12. grazie per essere passata da me! Buon giovedì!
    Lifen

    RispondiElimina