giovedì 27 novembre 2014

Riccioli con barzanella autunnale


Quel cestino di pomodorini, gli ultimi pomodorini della stagione raccolti da mia zia nel suo orticello in montagna, letteralmente chiamava ….. non meritava di finire in una semplice insalata …. e così mi ha suggerito la ricetta …. cos'è l'intuizione? un'illuminazione, un attimo …. perché non preparare una barzanella autunnale.
La barzanella è un sughetto di pomodoro fresco preparato al momento, mentre cuoce la pasta, un pasto antico e semplice nel quale si sublimano i sapori della cucina napoletana …. pasta, pomodoro, olio e poco altro …. eppure il risultato è ogni volta diverso …. il segreto è nell'eccellenza degli ingredienti …. i miei pomodorini proprio meritavano :-)

250 g. di riccioli di Gragnano
300 g. di pomodorini autunnali
½ cipolla di tropea
olio EVO
qualche fogliolina di basilico
pecorino grattugiato

Sistemare sul fuoco una capiente pentola con abbondante acqua.
Mentre l'acqua arriva a bollore lasciare delicatamente appassire in qualche giro d'olio una mezza cipolla di tropea, unire i pomodorini tagliati a fettine, salare, cuocere a fuoco medio-alto, coperto. Nel frattempo l'acqua sarà giunta ad ebollizione, salarla, calare la pasta. Continuare la cottura del sughetto per il tempo di cottura della pasta aggiungendo, quasi alla fine, qualche fogliolina di basilico.
Al termine scolare la pasta, trasferirla nella padella dove il sughetto è in cottura.
Saltare rapidamente la pasta nel sugo.
Servire con una spolverata di pecorino grattugiato.

La barzanella non sempre è completata dal formaggio grattugiato, quella estiva, fatta con pomodori maturi, spesso è saltata in un soffritto di aglio e olio dove assolutamente il formaggio non va.
Usando un soffritto di cipolla e pomodorini acerbi ho pensato a un formaggio che potesse equilibrare il sapore frizzante del pomodoro.

28 commenti:

  1. Che bella idea Anisja, bravissima ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale, sempre gentilssima, a presto ....

      Elimina
  2. Buenísima!! esta pasta hecha con tomates del hurto de tu tía.
    Besos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alicia, grazie per la visita, a presto ....

      Elimina
  3. Una ricetta divina che profuma ancora di sole..grazie, avevo bisogno di un raggio caldo di luce :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai bisogno di un raggio di sole? ma tu sei luminosissima!!!!! tante cose belle ti stanno aspettando ....
      Un abbraccio, a presto ....

      Elimina
  4. Davvero interessante questo sughetto con i pomodori acerbi, mi hai incuriosito ed io non vedo l'ora di assaggiarlo!!
    Bravissima!!
    Un caro abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetta la prossima estate per provarlo, i miei erano pomodorini tardivi "maturati" lentamente nell'orto di mia zia che si trova in quasi in montagna, quindi dolci e un pò frizzantini, non credo che con i pomodori acerbi di questo periodo si possa replicare l'alchimia.
      Grazie a te per la visita, a presto ....

      Elimina
  5. una ricetta buonissima Anisj!
    buon we, un bacione simona:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simona, buon inizio settimana, a presto ....

      Elimina
  6. Ciao Anisja, ogni volta che passo da te scopro qualcosa di nuovo. Sai che non sapevo che questo tipo di sugo si chiamasse 'barzanella'? Mi piace moltissimo. Buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Così viene chiamato dalle mie parti, siamo in Campania ai piedi dei monti Lattari, magari in altre parti d'Italia lo stesso sughetto veloce veloce è chiamato diversamente .... ma la sostanza è la stessa :-)
      Grazie è buon inizio settimana a te,a presto ....

      Elimina
  7. Ciao Anisja, devo dire che esistono pochi primi che si mangiano sempre così volentieri come una pasta al pomodoro, non conoscevo il termine "barzanella".
    Grazie per le informazioni,un piatto molto invitante!
    Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per essere passata nella mia cucina, a presto ....

      Elimina
  8. Ohhhhh che buono ma io non posso managgia. I pomodori freschi cotti risvegliano la mia gastrite e cosi mi perdo una prelibatezza .... :-(((
    Buona fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Considera poi che essendo questi pomodori quasi acerbi l'acidità è ancora superiore, meglio evitare ....
      Ciao, a presto ....

      Elimina
  9. Non sapevo si chiamasse barzanella.Bellissima ricetta! Complimenti!
    Un abbraccio e buon fine settimana cara Any

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon inizio settimana a te Annalisa, grazie per essere passata da me, a presto .....

      Elimina
  10. Nemmeno io sapevo che si chiamasse Barzanella! bravissima ottimo piatto ..un 'abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, gentilissima, a presto ....

      Elimina
  11. Sì anche secondo me il formaggio co sta benissimo! Che magnifica pasta, Ani, semplice e perciò squisita, buon we, ci vediamo in Australia ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, accentuava il frizzantino dei pomodori .... grazie ... buon inizio settimana .... sono già con la testa in Australia :-)
      A presto .....

      Elimina
  12. Sai che adoro i primi piatti, Anisja! E con questa pasta le mie papille gustative sono a mille! :)
    Un caro abbraccio e buona serata!
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei troppo gentile!!!! grazie per essere passata nella mia cucina, a presto ....

      Elimina
  13. Mamma mia che buoni devono essere!! Ti ho trovata dalla Consu e mi son unita ai lettori fissi :-) Complimenti per la ricetta e per il blog :-) Se ti va passa a trovarmi.
    Buona serata e a presto
    Federica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo!!!! sono subito da te!!!!

      Elimina