sabato 29 ottobre 2016

Zucca e fagioli


Oggi il Calendario del Cibo Italiano celebra i fagioli, un alimento antico e benefico, che accompagna da sempre la storia dell'uomo.
Conosciuto e coltivato fin dall'antichità, il fagiolo ha rappresentato parte essenziale dell'alimentazione della civiltà che si affacciavano sul mediterraneo, tanto importante da assurgere, per gli egiziani, a cibo rituale consumato dai sacerdoti in occasione di particolari culti o solennità.
Per i romani invece il fagiolo era il cibo del popolo, rozzo e comune, tanto da essere definito da Virgilio vilem phaeseulum in contrapposizione ad altri cibi ben più raffinati riservati ai ceti sociali più elevati. Questa considerazione non impedisce però ad Apicio di riservare un intero capo del suo De re coquinaria ai legumi e, tra essi, i fagioli.
I fagioli conosciuti dagli antichi non sono però i “nostri” fagioli, i phaeseolus vulgaris, che, giunti dalle Americhe, più grossi, prolifici e resistenti, soppiantarono in breve tempo la coltivazione del autoctono e antico dolichos, fagiolo dall'occhio.
Tanto e molto altro ancora sui fagioli e la loro storia nell'articolo della nostra ambasciatrice Elena Broglia del blog Zibaldone Culinario che sicuramente ci riserverà bellissime ricette. 
Il mio contributo è una tradizionale zuppa campana calda e piccantina profumata di prezzemolo un comfort food semplice e sostanzioso.
Con questo post partecipo alla Giornata Nazionale dei Fagioli del Calendario del Cibo Italiano AIFB.



250 g. di fagioli precedentemente ammollati e lessati
500 g. di zucca a dadini
aglio
1 peperoncino
qualche rametto di prezzemolo
sale
olio extravergine di oliva
In una capiente pentola soffriggere l'aglio schiacciato in qualche giro d'olio, unire la zucca, il prezzemolo e il peperoncino, salare. Cuocere a fuoco moderato, coperto per circa mezz'ora, la zucca dovrà cuocersi ma non disfarsi. Unire i fagioli, regolare di sale, continuare la cottura ancora per una decina di minuti.



Per il post mi sono documentata qui
https://it.wikipedia.org/wiki/Phaseolus_vulgaris
https://en.wikipedia.org/wiki/Dolichos_(plant)
https://it.wikipedia.org/wiki/Vigna_unguiculata
http://www.taccuinistorici.it/ita/news/moderna/orto-frutti/fagioli-dolici-e-americani.html 
 
http://www.aifb.it/calendario-del-cibo/

11 commenti:

  1. Zucca e fagioli una vera delizia!
    Devo assolutamente provare questa ricetta.

    RispondiElimina
  2. mi piace l'idea di unirli alla zucca, abbinamento insolito e sicuramente molto azzeccato! Grazie di aver partecipato!

    RispondiElimina
  3. Brava Anna, una contrapposizione di colore bellissima. Non ho mai abbinato la zucca con i fagioli, dovrò provare!

    RispondiElimina
  4. I fagioli hanno delle proprietà nutrizionali preziosissime e la tua proposta incontra perfettamente anche i miei gusti, cosa chiedere di meglio??

    RispondiElimina
  5. Zucca e fagioli.... ma che particolare! Non ho mai provato l'abbinamento. Un bacio :*

    RispondiElimina
  6. Zucca e fagioli ottimo ma dovrò ridurre la zucca troppo dolce per me indice glicemico alto grrrrrr. Buona serata

    RispondiElimina
  7. Che bel piatto Ani, sa di serate fredde passate al calduccio della casa con i propri cari! Un bacione a presto :)

    RispondiElimina
  8. buonissimo Anisja!!!!!
    baci simona

    RispondiElimina
  9. Ricetta molto semplice, e abbinamento splendido. Mi piace tu abbia usato anche il rosmarino, deve dare un profumo unico al piatto.

    L’angolo della casalinga, ricette veloci e facili

    RispondiElimina
  10. Questa zuppa di zucca e fagioli è un cibo davvero confortevole in queste giornate autunnali piovose, bella ricetta Anna! Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Una receta muy buena! para esta temporada de frío que empieza.
    Un besos

    RispondiElimina