mercoledì 4 febbraio 2015

Bolo embrulhado per l'abbecedario culinario mondiale



Siamo ancora in Brasile!!!
Di solito non riesco a pubblicare più di un post per ogni tappa dell'abbecedario, tra lavoro, casa, compiti, palestra e …. tanto altro ancora, rimane pochissimo tempo da dedicare alla cucina e, soprattutto, alla fotografia e a tutto quello che ne consegue.
Ma come potevo dire di no a questa meraviglia …. era impossibile resistere, tanta la curiosità di apprendere, di sperimentare, di assaggiare …... così, in men che non si dica la torta era pronta e ben impacchettata :-)
Il dolce è in effetti una semplicissima torta al latte caldo, tormentone di qualche anno fa, il cui gusto, struttura e consistenza risulta trasformato, trasfigurato, dall'incontro con il denso sciroppo, quasi una crema, la calda, e dalla doppia sigillatura nel cocco e nell'alluminio.
Una scioglievolezza unica, voluttuosa e irresistibile ….. da provare!!!


 Con questo post partecipo all'abbecedario culinario mondiale che per il Brasile è ospitato dal blog Torte e dintorni.

per il bolo
6 uova
480 g. di farina
480 g. di zucchero
240 g. di latte bollente
12 g. di burro
10 g. di lievito in polvere

per la calda
500 g. di latte concentrato zuccherato
500 g. di panna da cucina

copertura
300 g. di farina di cocco

Nel kenwood, frusta a filo, montare a velocità medio-alta, 3 – 4, le uova con lo zucchero per circa 15 minuti, devono triplicare. Nel frattempo portare il latte a bollore, fuori dal fuoco unire il burro. Setacciare la farina con il lievito.
Incorporare gradualmente la farina alla montata di uova, a mano, con la spatola, intervallando con il latte bollente.
Versare l'impasto in una teglia rettangolare (32 x 25 o anche un po più grande) ben imburrata, livellare.
Cuocere in forno statico già a temperatura a 180° per 35 – 40 minuti.
Lasciare riposare per una decina di minuti, quindi sformare.
Raffreddare bene a temperatura ambiente per qualche ora.
Nel frattempo preparare lo sciroppo (ma è tanto più bello dire calda) mescolando bene con la frusta la panna e il latte condensato.
Tagliare la torta a fette spesse circa 2 cm.
Passare ogni fetta prima nella calda poi nella farina di cocco.
Avvolgere le fette una per una in fogli di alluminio (meglio prepararli per tempo per averli a disposizione, pronti, già tagliati della stessa misura), formare tanti pacchetti. Trasferire in frigo almeno un giorno e ….. preparatevi per la bellissima figura !!!!



La ricetta è presa qui ma anche un po' qui e qui.

L'Abbecedario Culinario Mondiale!

23 commenti:

  1. ciao Anisja , buonissima e particolare anche questa ricetta, deve essere ottima!
    un bacione e buona giornata simona:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero buonissima e particolare, da provare ...
      Ciao Simona, buon fine settimana, a presto ....

      Elimina
  2. Dovrebbe essere squisita.......sti brasiliani ci tanno facendo alzare la glicemia in maniera esponenziale!!!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, sono terribili!!! un dolce più buono dell'altro :-) e tutti così appetitosi che è impossibile resistere :-)

      Elimina
  3. Ciao Anisja,
    ottima ricetta, bravissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale, grazie per essere passata da me, a presto ...

      Elimina
  4. Ci credo che hai fatto bella figura, bravissima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stata una bellissima scoperta, d'ora in polo lo preparerò ad ogni compleanno, si merita il posto d'onore al buffet :-)
      Grazie per essere passata da me, a presto ....

      Elimina
  5. Questo deve essere il paradiso fatto dolce...svengo alla sola idea di poterlo assaggiare..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È irresistibile ..... una volta provato non si riese a smettere :-)
      Grazie per essere passata da me, a presto ....

      Elimina
  6. Cosa darei per poterlo assaggiare!!!
    Complimenti Anisja !!
    Un mega abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmen, sei sempre gentilissima!!!!
      A presto .....

      Elimina
  7. complimenti si deve provare assolutamente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, davvero da provare!!!!
      Ciao, a presto .....

      Elimina
  8. L'avevo notata anche io questa ricetta :) ora che l'hai fatta devo proprio provarla!!!! Grazie corro ad aggiungerla alla raccolta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per l'ospitalità, a presto ...

      Elimina
  9. Buono senz'altro ma avrei un picco glicemico spaventoso. Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, si ...... meglio evitare :-)
      Buon fine settimana, a presto .....

      Elimina
  10. Buono anzi deve essere buonissimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, eccezionale, davvero da provare! !!!
      Ciao, a presto ...

      Elimina
  11. Particolarissimo e molto, molto, molto invitante!
    Un abbraccio e buona serata!
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria Grazia, grazie per essere passata da me, saluti carissimi, buon fine settimana, a presto .......

      Elimina
  12. Tiene una pinta deliciosa!!!
    Besos

    RispondiElimina